14 set 2006

Braciola di maiale con sale alle spezie

Ieri sera volevo cucinare qualcosa di veloce, e visto che la Fra aveva optato per un piatto di trenette al pesto, ho pensato di mangiare una bella braciola spessa di maiale che avevo appena comprato.

Non avevo voglia pero' di farla semplicemente sulla piastra, cosi' aprendo l'armadietto delle spezie in cerca di ispirazione mi e'caduto l'occhio su un altro dei miei sali, in particole il Pure Sea salt With organic spices della Halen Mon. Si tratta di un sale biologico del Galles arricchito con spezie biologiche (grani di pepe, coriandolo, noce moscata, cannella, zenzero, pepe di cayenna e chiodi di garofano), di colore giallo / arancio e con un bel profumo intenso di curry.

Ho pensato che si sarebbe ben accompagnato alla braciole, che ho arricchito con Alloro, bacche rosa e nel piatto con un filo d'olio d'oliva umbro extra vergine.Il risultato e'stato molto buono, con "richiami all'oriente" che ho accompagnato con una buonissima birra lambic biologica di Cantillon


Ingredienti:

1 braciola di Maiale

Bacche rosa

Sale natura alle spezie (halen Mon)

2 foglie di alloro

Olio extra vergine di oliva.


Bagnare la padella con poco olio, adagiarvi sopra le due foglie di alloro e la braciola.

Cuocere a fuoco moderato per alcuni minuti, girare quindi la braciola, aggiungere un po' di bacche rosa e una generosa spolverata di sale alle spezie.

Continuare quindi la cotture per alcuni minuti (a me piace al sangue)

terminata la cottura sistemare la braciola al centro di un piatto con sopra le due foglie di alloro e le bacche rosa, aggiungere quindi un filo di olio di oliva a crudo.



Technorati Tags:, , , ,

12 commenti:

gli scribacchini ha detto...

Capperi! Intrigante la ricettina!
:-)
Patt

cybergatto ha detto...

hehehh però ora voglio sapere dove lo hai recuperato il sale goloso...

>^^<

max ha detto...

il sale goloso, l'ho preso in un negozio di genova che vende prodottoi alimentari, mi sembra si chiami Chicco, ne ha una intera "collezione"

cybergatto ha detto...

urge indirizzo, magari scopro che è sotto casa mia, almeno dammi un indicazione tipo caccia al tesoro: albaro? sturla? quezzi?

>^^<

max ha detto...

e' in piazza colomdo attacato alla vinoteca sola, vicino a brigole e al mercato orientale.

va bene come indizio?

alemu ha detto...

mi hanno preceduta.. volevo chiederti anch'io il fornitore di sale.. le bacche rosa invece sono .. pepe? e dove le trovi?

max ha detto...

le bacche rosa sono una specie di pepe.
io a casa ne ho di tre versioni (eta')
la prima, in piccoli contenitori di vetro, comprata 8 anni fa a Panorama quando vivevo a Torino (ormai credo abbia potenti poterie allucinogeni visto l'eta'...)
la seconda, sempre nei piccoli contenitori di vetro, comprata 6 anni fa al Cinecitta' quando vivevo a Roma (anche su questa sono in corso analisi archeologiche)
la terza, quella che uso regolaremnte, sono bacche sciolte che compre dallo spacciatore di spezie vicno a casamia, i fratelli Caruzzo (si chiama cosi' il negozio)

alemu ha detto...

che sarebbe mica in via sanvincenzo? io ho sempre in mente quella bottega di sementi e spezie, con le lattine impolverate esposte fuori.. uno spettacolo. chissà se c'è ancora o è stata colonizzata dall'ennesima catena di profumerie? o magari è nella zona banchi?

max ha detto...

x alemu: se ti rigferisci al mio attuale "spacciatore di spezie" i fratelli caruzo sono a Sestri Ponente

max

cybergatto ha detto...

cara alemu, il negozio, che ho trovato, è proprio in piazza colombo. Ora che però mi hai fatto venire in mente la botteguccia di sementi di san vincenzo, mi hai fatto venire una curiosità...tra l'altro me la ricordo anche io sempre vuota e soprattutto impolverata!

>^^<

cla ha detto...

ecco cosa mi son dimenticato l'altra sera..il saleeeeeeeeee

max ha detto...

ahi ahia ahi senza il sale la vedo grigia... se non hai questo sale puoi "imitarlo" mischiando del sale a del curry.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis