16 lug 2011

Tartare di fassona piemontese con castelmagno e olio con tartufo bianco - una ricetta fresca per l'estate

Non so voi ma con il caldo e l'umido di questi giorni, perlomeno in quel di Genova, la voglia di mangiar qualcosa di caldo non è molto alta quindi ogni occasione è buona per preparare qualcosa di fresco, come la tartare che presento oggi, l'idea è nata semplicemente cercando di abbinare il gusto nel territorio, ovvero avendo comprato un bellissimo uccelletto di fassona piementose volevo abbinarlo con qualche ingrediente della zona in modo che tutto gli aromi e i sapori si esaltassero tra di loro. Il primo ingrediente che ho scelto è il castelmagno, l'ottimo formaggio stagionato che da sempre si abbina ai carpacci di carne, poi per arricchire, profumare e amalgamare il tutto ho optato per un ottimo olio al tartufo bianco, trovo che il connubio tartufo - castelmagno sia fantastico così come lo è con la carne. Ho quindi accompagnato il tutto con un po' di sale grosso integrale dell'atlantico e alcuni grani di pepe. Devo dire che era veramente gustoso, un piatto veramente buono ricco di sapore e profumi, un piatto fresco e di sicuro successo in qualsiasi giorno dell'anno e in particolare nelle calde giornate estive.


Ingredienti per due persone:

300 grammi di uccelletto di Fassona piemontese
100 grammi di castelmagno
Olio al tartufo bianco
Sale integrale grosso
alcuni grani di pepe

Versare in una boulle (ciotola) la carne, aggiungere quindi il castelmagno tagliandolo a scaglie con un coltello, versare quindi un po' di olio al tartufo bianco e poco sale grosso, amalgamare bene il tutto e trasferire al centro del piatto in un coppa pasta, io ho usato quello quadrato della IPAC (vedi foto sopra), quindi con l'appisito coperchietto premete leggermente per dar la forma corretta alla tartare. Alzare il coperchietto e ripetere l'operazione in un altro piatto. Aggiungere quindi sul lato dei piatti un po' di sale grosso mischiato con alcuni grani di pepe nero.

Buon appetito a tutte e tutti con questa fantastica tartare!

11 commenti:

sississima ha detto...

Una ricetta direi elegante e raffinata. Eri passato da me e mi sembra che mi avevi scritto che ti eri inserito nei miei lettori fissi, però non ti vedo tra i miei lettori fissi...CIAO SILVIA

raffy ha detto...

wow, meravigliosa, molto chic...

Loredana ha detto...

Quanto mi piace questa ricetta non telo puoi nemmeno immaginare, non appena aperta la bacheca sono venuta a sbirciare, ottima e elegante!
ciao loedana

Micaela ha detto...

oggi ho cenato proprio con una tartare che ho sformato con il coppapasta a fiori di Ipac, che coincidenza! buonissima questa variante con il castelmagno e olio al tartufo.

Carmine Volpe ha detto...

una ricetta fresca ma anche molto raffinata, il castelmagno si abbina bene con la tartare

max - la piccola casa ha detto...

x sissima: grazie, io li vedo i tuoi post nella mia bacheca

x raffy: grazie!!!!


x loredana: grazie, effettivamente era davvero buona!

x micaela: grazie!

x carmine: ha proprio ragione è un abbinamento sempre indovinato!

kristel ha detto...

Una ricetta fresca ma anche molto chic!! Complimenti.

C'é in corso un GIVEAWAY davvero goloso da me, passa se ti va di partecipare! :)

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Un piatto da intenditori, Max! Grazie per la tua visita al mio blog, mi piacerebbe averti anche tra i miei lettori. Se ti va....unisciti a noi! :-))) A presto!

Valentina ha detto...

Gusti a parte, questo piatto è una sintesi si qualità in tutti i suoi ingredienti!! Super!ciao, Valentina

Ale ha detto...

Ora ci sono pure io =) Ciaooo

speedy70 ha detto...

Perfetto per la stagione, quanto mi piace!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis