10 ago 2011

Mare e Monti : murice spinoso al gewurztraminer - i frutti di mare e il vino

Le ricette mare e monti son un classico in Liguria, anzi penso che possa dire che la mia regione sia proprio la più vocata per questo tipo di ricette, proprio per la tipica orografia della mia regione, in pratica è un serie di montagne, Appennini e Alpi, che cadono direttamente nel mare, per questo motivo la cucina tipica prevede l’unione e la fusione della cucina tipica di mare con quella tipica dei monti. La ricetta che presento oggi però non è tipica del mio territorio anzi direi proprio che non è tipica di nessun territorio, semplicemente ho voluto provare due sapori insieme, quello dei murici spinosi, o bulli come si chiamano qui, che si possono vedere nella foto e un vino che cresce in regioni fredde d’inverno come il Gewutztraminer, o Traminer aromatico, tipico di regioni fredde come il Trentino – Alto Adige e l’Alsazia. Un vino ricco di profumi, delizioso fresco e giovane d’estate e invecchiato nell’inverno. Ho pensato che questo vino avrebbe potuto arricchire il corredo aromatico dei murici, voi come li chiamate, così ho semplicemente aggiunto un po’ di questo ottimo vino alto atesino all’acqua e ho fatto bollire il tutto per 5 minuti. Passato il tempo per farli raffreddare è venuto il tempo di assaggiarli , preso uno stuzzicadenti ho incominciato ad estrarre la parte carnosa interna e devo dire che sono rimasto molto colpito in positivo, oltre che di mare questi strani ma gustosi frutti di mare, si erano arricchiti davvero di sapori e profumi che richiamano i fiori e frutti di montagna. Una ricetta davvero semplice da preparare e veloce da cucinare. L’unica difficoltà? Trovare i murici spinosi, perlomeno qui a Genova non è così facili ma se li trovate provateli!!!

Ingredienti per due persone

400 grami di murici spinosi
Un bicchiere di un buon gewurztraminer giovane
Un pizzico di sale
Acqua.

Lavare bene i murici eliminando le eventuali alghe attaccate, portare quindi ad ebollizione un casseruola di acqua salata, quindi aggiungere i murici e il vino, lasciare riprendere il bollore e cuocere il tutto per circa 5 minuti. Scolare e servire nei piatti, lasciare intiepidire e mangiarli aiutandosi con uno stuzzicadenti.

Buon appetito a tutte e tutti.

9 commenti:

luna ha detto...

ciao, hai proprio un bellissimo blog! Sono già una tua fan :) passa a trovarmi se ti va. Ciao ciao

max - la piccola casa ha detto...

grazie a te per la visita!!! passao sicuramente a vedere il tuo!

meris ha detto...

Questa ricetta mi piace moltissimo. Bravo!

max - la piccola casa ha detto...

x meris: grazie!!!

Nani e Lolly ha detto...

Ciao max!Sai che non li ho mai mangiati?!Se ne avrò l'occasione te lo farò sapere!

Nani e Lolly ha detto...

Ciao Max, al contrario di Lolly, io li ho assaggiati quando vivevo in Sardegna, sai che li chiamano BOCCONI!
A me non piacciono ma la tua ricetta si!Ciao Nani

Mascia ha detto...

Mai assaggiati ...
ora sono curiosa !!!
Buoan giornata

Roberto d'alessio ha detto...

ciao, li ho sempre mangiati bolliti con limone, ma per domani avevo voglia di farli diversamente e girando ho letto la tua ricetta, visto che abito a bolzano non sarà difficile trovare il vino....... i murici li ho trovati alla metro!

Massimiliano Fattorini ha detto...

Roberto d'Alessio effettivamente, beato te, per il vino giochi veramente in casa ... è incredibile che alle volte è più facile trovare certi abitanti del mare in montagna piuttosto che sulla costa ... :-D fammi sapere poi cosa ne pensi della ricetta!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis