16 nov 2011

Il pesce e la salute: Ricciola in crosta di sale aromatico e succo di limone


Adoro il pesce in costa di sale lo preparo davvero spesso anche perché trovo sia una cottura che permette alla sua carne di mantenere al meglio il sapore e soprattutto permette di un usare grassi nella cottura. DI solito insaporisco il sale con erbe o succhi per dare profumo e arricchire il gusto. Questa volta ho optato per una "panatura" particolare, ovvero un doppio sale. In pratica il normale sale grosso l'ho usato per la crosta vera e propria, invece per quanto riguarda la parte a contatto con il pesce e anche al suo interno interno, ho optato per il sale alle erbette L'altro giorno quando l'ho aperto mi aveva subito colpito il suo profumo, un aroma di erbette aveva pervaso piacevolmente tutta la cucina e non sto scherzando sia io che la fra e i miei invitati (ciao fra e fabrizio) l'abbiamo "sniffato" varie volte, inoltre mi colpito scoprire che dietro a questo sale c'è una collaborazione con l'università di Bologna che ha sviluppato un procedimento tecnologico di protezione dello iodio aggiunto al sale in modo che non si disperdi durante la cottura, è importante ricordarsi che l'aggiunta dello Iodio al sale è utile per prevenire alcune malattie della tiroide inoltre non altera assolutamente il gusto. oltretutto Il sale iodato rappresenta sicuramente il modo più semplice per assumere almeno la dose quotidiana minima di iodio  circa 6 gr di sale iodato al giorno (1/2 cucchiaino). Così facendo il rischio di eccedere  è pressoché inesistente, semplicemente limitandosi ad utilizzare le normali quantità di sale consigliate dai medici nutrizionisti.
I pesce che ho scelto questa volta è la ricciola, trovo sia ottima e gustosa buona in tutti i modi, cotta e cruda, e in questa versione profumata di erbette era davvero spettacolare, come diceva alcuni (molti) anni fa un pubblicità televisiva "Provare per credere!".  Ho anche bagnato la base di sale grosso con un po' di succo di limone per aggiungere questo profumo fresco al pesce oltre che per "compattare" la crosta, non un grande fan della versione con acqua e farina.

Una sola spiegazione sulla foto, le mie due ricciole non erano di qualche sottogenere particolare da non avere la pinna....semplicemente quando questa eccede le dimensione della teglia la ... taglio con una forbice :-) e voi?


Ingredienti per 4 persone

due ricciole di circa 800 grammi ognuna
Sale alle erbette
succo di limone fresco
3 Kg circa di sale grosso 

Eviscerare i pesci ed eliminare le branchie quindi lavarli per bene, Versare un strato di sale sul fondo della teglia, bagnare con un po' di succo di limone e cospargere con l'insaporitore verde Caber, sistemare le due ricciole quindi versare anche su di esse un po' di sale aromatico quindi ricoprire il tutto con il sale grosso, bagnare con poco succo di limone e cuocere in forno caldo a 200 gradi per circa 40 minuti.
Aspettare qualche minuto e tirare fuori la teglia, aiutandosi con un cucchiaio rompere la crosta di sale e sfilettare le ricciole, quindi sistemare i filetti di pesce al centro del piatto.

Buon appetito a tutte e tutti con questa ottima ricciola in crosta di due sali

10 commenti:

Nani e Lolly ha detto...

Non ho mai mangiato la ricciola!

raffy ha detto...

la adoro... fatta così non l'ho mai assaggiata... segno!!!

La cucina di Molly ha detto...

Ottimo:)fatto così trattiene tutto il suo sapore! Ciao

pennaeforchetta ha detto...

Eccola finalmente la ricciola! Aspettavo questa ricetta e finalmente eccola qui. :-)

manu ha detto...

...scusa...ma la ricciola è l'orata? o sono due pesci diversi?

max - la piccola casa ha detto...

x nani: assaggiala è buonissima!

x rafy: prova a farla e vedrai che ne resterai piacevolmente colpita

x la cucina di molly: grazie, proprio così!

x penna e forchetta: grazie!!

x manu: no assolutamente, sono due pesci completamente diversi

Elena ha detto...

che bella questa ricetta, adoro anche io il pesce, ma non amo cucinarlo.. però lo mangio molto volentieri

Ombretta ha detto...

ottima la ricciola cosi'! in creosta e' una delle mie cotture preferite:-) ciao

L'angolo cottura di Babi ha detto...

Buona la ricciola, sai che non l'ho mai preparata in crosta di sale ?La prossima volta ci provo. A presto, Babi

Le pellegrine Artusi ha detto...

a me l'abbinamento sembra eccellente, originale ma molto ben bilanciato! complimenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis