02 dic 2011

Le erbe aromatiche e il pesce: Sarago con salvia ananas e timo limone


Forse ve ne sarete accorti: mi piace cercare erbe aromatiche particolari e poco conosciute, mi piace scoprire i loro sapori e profumi e mi piace coltivarle sul mio terrazzo, che ormai assomiglia ad un bosco / orto....
Oggi vi presento la Salvia Ananas ( Salvia Rutilans ), una bellissima pianta della famiglia della salva che in questo periodo fiorisco con dei bellissimi fiori scarlatti, la sua particolarità è il profumo che ricorda per l'appunto l'ananas da cui il nome. In giro non ho trovato molto ricette a parte un paio di cui una mia così mi son detto "Max devi contribuire alla causa della salvia ananas in cucina!"  Detto fatto mi son messo li e ho pensato ad una semplice ricetta che ne esaltasse  il profumo, per prima cosa ho scelto un nel pesce, questa volta ho optato per il sarago che trovo ottimo per preparazioni veloci e saporite (voglio fondare un club che si chiami "Non esiste solo l'orata, il branzino e il pesce spada!") e ha un ottimo rapporto qualità prezzo. Poi ho pensato dai aggiungere anche un po' di timo limone fresco che si sposa sempre bene con tutti i pesci, infine oltre alla salvia ananas anche una fettina di limone per dare freschezza e sgrassare un po' il tutto grazie alla sua acidità. Come cottura ho optato per una semplice padella antiaderente e un filo d'olio. Un piatto semplicissimo da preparare ma davvero gustoso, dal sapore e dal profumo fresco e che richiama subito il mare. Posso quindi dire che la mia salvia ananas ha finalmente una ricetta in più!

ecco quindi la mia ricetta per questo delizioso sarago con salvia ananas e timo limone

Ingredienti per due persone

due saraghi
alcuni rametti di timo limone
alcuni rametti di salvia ananas
due fette di limone
sale
olio evo

Eviscerare il pesce ed eliminare le branchie, quindi nel ventre inserire alcuni rametti di timo limone e di salvia  ananas, inserire anche una fettina di limone e salare leggermente.  Versare un filo d'olio in padella e cuocerci a fiamma media, all'inizio con coperchio e poi senza il pesce per circa dieci minuti, dipende come sempre dallo spessore. Servire al centro del piatto decorare con rametti di salvia ananas.

E voi come la usate in cucina questa profumatissima salvia?

14 commenti:

Elena ha detto...

che meraviglia, chissà che profumo

Mary ha detto...

Quanti profumi assieme , buona!

Antonella ha detto...

Buonissima e interessante questa ricetta

Lory B. ha detto...

Mamma mia!!! Questa mi manca!!
Grazie delle informazioni!! La cercherò!!!
Un abbraccio!!!!

Housewives ha detto...

non conosco la pianta di cui parli , però avrei assaggiato volentierissimo iltuo piatto sicuramente gustoso ma anche leggero .

max - la piccola casa ha detto...

x elena: grazie, effettivamente era davvero profumato!

x mary: grazie!

x antonella: grazie

x lory: se la trovi prendila, è anche bella ornamentale e fa dei fiori bellissimi.

x housewives: non è molto conosciuta e mi ha attirato per quello, se vuoi la prossima volta te ne invio una porzione col corriere :-)

raffy ha detto...

wow...chissà che bontà...

Gio ha detto...

la salvia ananas proprio mi manca...
chissà che profumo il sarago!

Puffin ha detto...

molto interessante questa ricetta! complimenti

Rosetta ha detto...

Questa me la segno grazie.
Mandi

lidia ha detto...

Immagino il profumo e poi la bontà.Complimentiiiii

alex ha detto...

Ciao Max, adoro le erbe aromatiche ma non ho il pollice verde, quindi immancabilmente muoiono, il bello è che talvolta rinascono in altri vasi e così mi ritrovo l'origano con l'alloro e la menta con la melissa, della salvia ananas non sapevo nemmeno che esistesse!
grazie per questa ricetta, le ricette semplici sono le migliori, buon fine settimana, Alex

La cucina di Molly ha detto...

Anch'io non conoscevo questa salvia ananas! Proverò a trovarla!Comunque immagino il profumo del sarago:)delizioso! Ciao

Margot ha detto...

Sono attratta da tutto ciò che è aromatico e speziato. Gli odori sono la prima cosa che apprezzo in un piatto. Se poi aggiungi che mangerei sempre pesce, capisci che questa ricetta non può che piacermi da morire!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis