18 gen 2012

Il mare in tavola: zuppetta di frutti di mare e polpa bianca


Tra influenze,  febbri e starnuti vari sono un po' di giorni che non riesco ad aggiornare il blog, ho però continuato imperterrito a cucinare e provare abbinamenti di ingredienti. Riprendo quindi con una ricetta semplice ma veramente gustosa, una zuppetta di frutti di mare con polpa bianca ovvero della "polpa" di gallinella. Una ricetta veramente semplice da preparare ma saporita che può anche essere interpretata anche  come brodetto di mare, un piatto che preparo spesso e ottimo anche nelle frette serate invernali (beh quest'anno a Genova in realtà tanto freddo non ha fatto...) magari aggiungendo qualche crostino di pane tostato. Come cozze, anzi muscoli come si dice qui da noi, preferisco usare quelli di La Spezia, più piccoli ma meno dolci e molto separati, mentre per le vongole va bene quelle veraci, per i gamberi invece uso sempre quelli violacei della riviera son davvero gustosi e ottimi in tutti modi. La cottura molto veloce permette di mantenere tutti i sapori dei frutti di mare, raggorzati anche all'utilizzo del iquido da loro lasciato durante l'apertura in padella. Ho poi usato sia l'ottima salsa di pomodori ciliegini che alcuni pomodori a pezzi aggiunti all'ultimo per avere il contrasto cotto / crudo davvero ottimo.

Ecco quindi questa semplice e veloce ricetta per una buona zuppetta di mare:



Ingredienti per due persone

una decina di cozze
una ventina di vongole
uno spicchio d'aglio
una foglio di alloro
vino bianco secco
alcuni pomodori ciliegini sodi
due cipollotti
un bicchiere di Salsa di pomodoro Ciliegino
una decina di code di gambero
due filetti di gallinella (circa 300 grammi)

Olio extra vergine di oliva
basilico fresco
Sale e pepe

Mettere le vongole a bagno per qualche ora in acqua salata in modo da far espellere l'eventuale sabbia che contengono all'interno, cambiare l'acqua acqua alcune volte. Pulire per bene le cozze eliminando tutte le incrostazioni interne e il barbetta (il bisso). Far aprire in padella le cozze e le vongole con uno spicchio d'aglio in camicia, una foglia di alloro e un p' di vino bianco. Levare i frutti dalle padella e filtrare il liquido. Tagliare in quattro i pomodori ciliegini ed eliminare i semi, mettere da parte. Tritare finemente i cipollotti, pulire la padella (io uso quelle antiaderenti in ceramica) versare alcuni cucchiai d'olio e far imbiondire il trito di cipollotti. aggiungere i filetti di gallinella e bagnare con con un po' di vino bianco, dopo qualche minuti quindi aggiungere la salsa di pomodori ciliegini, e gamberi, le cozze e le vongole, bagnare con il liquido precedentemente filtrare, salare pepare e far andare per due o tre minuti minuto. nel caso cominciasse ad asciugarsi aggiungere un po' di acqua calda o brodo di verdure, aggiungere i pezzi di pomodoro ciliegini e far andare ancora per una ventina di secondi rimescolando.

Servire al centro del piatto decorando con un ciuffo di basilico e buon appetito a tutte e tutti!

11 commenti:

patatina ha detto...

preparo il pane x fare la scarpetta! ihih

laura ha detto...

wow che meraviglia!!!!!! uno dei miei piatti preferiti!!!!! :-D

raffy ha detto...

fa una gola...la foto della padella sul fuoco poi non ti dico...complimenti!

Nani e Lolly ha detto...

Mamma mia qnt è invitante!!

Mary ha detto...

profumata questa zuppetta!

Cinzia ha detto...

Qui da me ci si accontenta di quel che offre il banco pesce e quanto a provenienze non possiamo troppo sottilizzare.. e daltronde quanto è vero che, anche un piatto semplice, se realizzato con ingredienti di qualità, e seguendo le poche "regole d'arte" si trasforma in un piatto da Re!

Kiara ha detto...

Mamma mia che squisitezza! Complimenti! Splendida anche la foto!

La cucina di Molly ha detto...

Un piatto direi invitante e squisito!Ciao

Claudia ha detto...

Buooono, piatti del genere mi lasciano senza parole per quanto mi piacciono.

Bravo

Cuoche a Casa Tua ha detto...

Ciao ti ho conosciuto tramite il contest di Cascina san Cassiano a cui ho partecipato, vorrei invitarti a partecipare al mio contest AMARCORD "Mi ricordo di quella volta che...feci quella gaffe" non ti dico di più, passaa trovarmi, ti aspetto Giancarla e magari puoi darmi qualche consiglio per fare foto più belle???? Grazie Giancarla

elly ha detto...

Io mi ci sarei condita anche due spaghetti!!! Carboidrati su carboidrati!!! Ma sì... facciamoci del... bene!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis