2 giu 2012

La ricetta Gourmet: tagliolini alla liquirizia con sugo di capesante, gamberi, cozze e pomodori ciliegini secchi

Questa ricetta può sembrare complicata a prepararsi ma vi assicuro che quasi ci vuol più tempo a pronunciare il titolo che cucinare il tutto. Il tutto nasce dalla volontà di preparare un piatto un po' speciale, da veri gourmet per così dire, volevo stupire i miei commensali con l'elenco degli ingredienti e allo stesso tempo renderli felici e soddisfatti all'assaggio del piatto. Non avevo mai cucinato la pasta alla liquirizia e quindi ho deciso di confrontarmi con questo ingrediente particolare. Per prima cosa ne ho assaggiato uno da crudo, per assicurarmi del sapore, avevo paura che fosso troppo dolce invece mi ha subito conquistato col suo retro gusto quasi amarognolo, quello tipico del recanisso ovvero la radice della liquirizia, ho quindi cominciato ad ipotizzare un sugo con cui condirla e immediatamente la scelta è caduta su di condimento a base di pesce, in particolare ho optato per un mix di frutti di mare: le elegiache capesante, i gustosi gamberi e le fantastiche cozze anzi muscoli, da noi e in tutto il mondo, a parte l’italia, si chiamano così.  Per dare poi un po’ di colore e ulteriore sapore al tutto ho aggiunto un po’ di pomodori cicliegini essiccati, che avevo preparato poco tempo fa per la mia tartare di girello, devo ammettere che grazie al mio Biosec e alla essiccazione riesco a conservare facilmente parecchie verdure senza doverle metterle sott’olio e quindi mantenendo appieno il loro sapore e profumo.

La ricetta è davvero facilissima da preparare, veloce ma veramente gustosa, ricca di sapore, i sentori di liquirizia si sposano in maniera fantastica con i frutti di mare, e l’erba cipollina a crudo oltre ad un tocco di colore apporta la giusta freschezza al tutto.

Ecco quindi come preparare questa ricetta da veri gourmet, un piatto delizioso e saporito che ha davvero soddisfatto i mie commensali e vi assicuro farà lo stesso con i vostri!



Ingredienti per due persone:

100 grammi di tagliolini alla liquirizia
6 capasante scusciate
una dozzina di gamberi
una dozzina di cozze
pomodori ciliegini essiccati
erba cipollina
Olio extra vergine di oliva
uno spicchio d'aglio
olio extra vergine di oliva
pepe nero

Tagliare metà delle capesante già pulite a fettine, quindi tritare metà delle cozze e dei gamberi sgusciati. Mettere su l'acqua e lessarci dentro i tagliolini alla liquirizia per circa 6 o 7 minuti, nel frattempo versare in una padella 3 cucchiai d'olio quindi far dorare lo spicchio d’aglio, quando a preso colare levarlo e aggiungere il trito di cozze e gamberi e le fettine di capesante, far saltare per un minuto quindi aggiungere le i frutti di mare rimanenti insieme ai pomodori cicliegini secchi, far andare saltando per alcuni minuti. Salare leggermente e a piacere aggiungere una bella grattata di pepe nero.  Poco prima di scolare la pasta aggiungere mezzo mestolo dell’acqua di cottura, darà sapore e amalgamerà grazie all’amido. Scolare la pasta e versarla nella padella, tritare con una forbice un po’ di erba cipollina e far saltare il tutto per un paio di minuti.

Servire al centro del piatto decorando con alcuni steli di erba cipollina.

Buona appetito a tutte e tutti con questo fantastico piatto, una ricetta vi assicuro da veri gourmet, facile da preparare ma che vi assicuro vi soddisferà davvero!

Se vi interessano altre ricette per dei gustosissimi primi cliccate qui per andare all'elenco di tutti quelli che ho pubblicato.

12 commenti:

raffy ha detto...

che delizia..troppo bella e troppo buona..

fantasie ha detto...

Ricetta davvero gourmant, ma questo essiccatore mi intriga assai!

Yrma ha detto...

Che particolare binomio!!!!D'altronde con te è tutta una scoperta;-) Complimenti!

max - la piccola casa ha detto...

x raffy: grazie !!!

x fantasie: grazie, se hai l'occasione provalo si riescono a fare parecchie cose.

y irma: Grazie !!!!!

le mezze stagioni ha detto...

particolarissime! Complimenti!

Elena De Giovanni ha detto...

Complimenti davvero invitanti ^_^
Bello il tuo blog :-)

Katia ha detto...

Bella ricetta come ho detto,ma i tagliolini li trovo in vendita oppure hai la ricetta per farli.
Grazie

Oggi cucina nonna Virginia ha detto...

Mi piace proprio tanto questo piatto ed i tagliolini alla liquirizia me li farò in casa :)

igas ha detto...

dove trovo i tagliolini alla liquirizia?!

Massimiliano Fattorini ha detto...

x le mezze stagioni: grazie ma ti assicura che è una ricetta davvero semplice !!!

x elena de giovanni: grazie!!!

x katia: La ricetta per farli non la ha ma credo usando della liquirizia in polvere non dovrebbe essere difficile farli, io ho usato quelli dalla Amarelli, li trovi nei negozi specializzati o anche da eataly

x oggi cucina nonna virgilia: grazie, mandami poi la ricetta che son curioso anche di prepararli freschi

x igas: O li preparari con la ricetta di nonna virgilia (vedi sopra) oopure nei negozi un po' più specializzati sul cibo.


Anonimo ha detto...

che bontà :-) troppo buona

wilma gagliardone ha detto...

ho chiesto a mio genero se andando alla bellissima Genova, sua città natale, mi trovava della pasta col recanisso, gli sono venute le lacrime agli occhi. Quanti anni non sentiva più quella definizione x la liquerizia! Me la ha trovata! dove non so, ma ho potuto realizzare il piatto, un successo sconvolgente: Grazie di cuore Wilma

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis