01 mar 2013

Il piatto di pesce: Ciuffi di calamari al Gewurztraminer con fagioli rossi kidney al profumo di liquirizia ( elicriso )

Era già un bel di tempo che volevo preparare qualcosa con i ciuffi di calamari, li vedo spesso nella pescheria dove mi rifornisco, hanno un buon rapporto prezzo qualità anche perché son quello che rimangono dopo aver tagliato la testa dei calamari stessi per preparare i classici anelli. La maggior parte delle persone che li compra lo fa per cucinarli come sugo della pasta, io come sempre pensavo invece a qualcosa di un po' diverso, ad un secondo molto profumato ma croccante e gustoso. Ricordandomi quanto ben si abbinano legumi e pesci ho deciso di utilizzare dei fagioli, in particolare la varietà red Kidney, molto farinosa di colore rosso e dal sapore intenso, per profumarla ho deciso a qualcosa di particolare: delle foglie di elicriso dall'intenso sentore di liquirizia e curry, ne ho vaso sul mio orterrazzo che da tempo mi da soddisfazioni. Era il momento quindi di decidere come "profumare" i calamari e visto che volevo una cottura semplice ho optato per il re dei vini profumati il Gewurzatraminer, in particolare il classico di Tramin, ottimo e ricco di sentori di spezie, fiori e frutti come i Litchi, logicamente ho poi scelto di utilizzare lo stesso vino per accompagnare il piatto. Ho quindi scelto di lasciare leggermente indietro i fagioli per tenerli più croccanti, quindi assaggiateli durante la cottura.

Il piatto è risultato davvero ottimo, profumatissimo e saporito, morbido e croccante insieme, una ricetta semplice da preparare per un secondo a base di pesce, di molluschi in particolare, che grazie all'amido dei fagioli può essere vista anche come un piatto unico. Ecco quindi la ricetta per preparare questi ottimi ciuffi di calamaro al Gewurztraminer con fagioli rossi al profumo di liquirizia:

Ingredienti per due persone:

200 grammi di ciuffi di calamari
200 grammi d fagioli rossi kidney secchi
un bicchiere di Gewurtztraminer
alcuni rametti di elicriso
due cipollotti
una foglio di alloro
sale grosso integrale
Olio extra vergine di oliva

Sciacquare i fagioli rossi per bene quindi farli ammollare per una notte in abbondante acqua. Il giorno dopo sciacquarli e farli cuocere per un'ora e mezzo in acqua leggermente salata insieme ad una foglia di allora e qualche rametto di elicriso, l'acqua deve coprire per bene, almeno quattro dita, i fagioli.
Nel frattempo eliminare l'eventuale becco ai calamari e tagliare i cipollotti compreso il verde a rondelle qindi farli stufare in poco olio in un tegame capiente, aggiungere quindi i ciuffi di calamari, quando incominciano a prendere colore aggiungere metà del Gewurztraminer e far svaporare l'alcol, abbassare la fiamma, scolare i fagioli ed aggiungergli al tegame, bagnare ancora con un po' di vino, salare e far andare per una decina di minuti coprendo per i primi cinque minuti.

Servire al centro del piatto e decorare con qualche rametto di elicriso, logicamente accompagnare il piatto con l'ottimo Gewurztraminer usato anche per la cottura.

Buon appetito a tutte e tutti e buon week end!

5 commenti:

Ely ha detto...

Eccoci.. un altro piatto da chef, Max!! Tu sei un talento.. non ho parole, davvero.. ogni volta me le levi tutte! Ma dico.. che accostamento di sapori, profumi.. sei unico!!

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie Ely, cerco solo di trovare abbinamenti originali e gustosi, immaginandomeli prima in testa e poi realizzandoli.

PS non riesco mai a lasciare commenti sul tuo blog, mi sai dire come mai?

CoCò ha detto...

Originale! Adoro quel vino non conosco quell'etichetta ma posso consigliartene un'altra eccezionale

honey82 ha detto...

Complimenti,bel piattino equilibrato!! ;-)
Ciao!

Massimiliano Fattorini ha detto...

x coco: grazie!! consigliami pure :-)

x honey : grazie !!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis