08 ott 2013

Il pesce azzurro cotto nel forno: spiedini arrotolati di alacce con verdure grigliate, foglie di grana padano e erbette profumate



Devo dir la verità non si trovano spesso le alacce fresche, ma ogni volta che le trovo non me le faccio mai sfuggire! Trovo che siano una via di mezzo tra le più "nobili" acciughe e lo gustosissime sardine (fan parte della stessa famiglia), se non lo trovate si possono tranquillamente usare sia le sardine che le acciughe, magari quelle un po' più grosse, oppure delle piccole aringhe (non salate, fresche).
La riceta è di per se semplicissima e davvero veloce, l'idea è quella di fare dei piccoli involtini, delle girelle, con i pesci per l'appunto, poi delle verdure grigliate, io ho usato degli zucchini ma si può usare anche delle melanzane o dei peperoni, poi delle fettine di grana padano, che fondendosi danno gusto e uniscono il tutto, per finire un o' di erbette fresche per dare profumo e aricchire ulteriormente il sapore, io optato per della maggiorana, del dragoncello (estragon) e della mentuccia. La cottura veloce in forno inoltre ne mantiene i profumi rendendo questi involtini di mare davvero deliziosi.
La piccola Ginevra, ormai la mia aiuto cuoca fissa, si è divertita un mondo poi a mettere le fettine di zucchine e gli stuzzicadenti per tenere insieme gli involtini. Ha da poco compiuto cinque anni ma sta già diventando una brava cuoca :-)

Ecco quindi la facile e veloce ricetta per preparare questi ottimi involtini di mare:


Ingredienti per quattro persone

16 alacce
3 zucchini
grana padano
erbette fresche (maggiorana, dragoncello, mentuccia)
olio extra vergine di oliva
sale fino

 Pulire e deliscare le alacce quindi aprirle a libretto e metterle ad asciugare su della carta da cucina, nel frattempo tagliare per il lungo a fettine sottili gli zucchini quindi grigliarli per alcuni minuti sulla piastra in ghisa.
Sistemare sopra ad ogni alaccia aperta a libretto una fettina di zucchino, quindo aiutandosi con un coltello o con l'apposito anghesu (attrezzo) una fettina sottile di grana padano, aggiungere poco sale e un po' di erbette fresche; arrotolare quindi a involtino e fermare con uno spiedino di legno.

Sistemare tutti gli involtini di mare stesi su un foglio di carta da forno sopra una leccarda, aggiungere ancora un po' di erbette a piacere e cuocere in forno caldo a 180 gradi  per una decina di minuti.

Servire al centro del piatto e buon appetito a tutte e tutti !



6 commenti:

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

e pensare che io e mio marito se credeva che alacce erano acciughe :(
cmq questi spiedini fatti cosi mi piacciono
lia

Massimiliano Fattorini ha detto...

Sono in molti a confederarle, senza considerare che alcune aziende vendono le alacce sottolio e scrivendo che sono acciughe, il gusto è simile però son due pesci diversi :-)

La Banda delle Forchette ha detto...

Complimenti per questa ricetta e per tutti i contenuti del blog!

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie Banda delle forchette :-)

ileana conti ha detto...

Ricetta da provare, sicuramente saporita ed equilibrata!

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie Ileana e se la provi fammi sapere le tue impressioni!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis