29 apr 2014

Spaghetti di grano saraceno al te verde con pomodorini, vongole e dragoncello

Avevo comprato questi interessanti spaghetti di grano saraceno al te verde un po' di tempo in un negozio etnico, poi però li avevo ampiamente dimenticati nei meandri degli scaffali di quella magic box che è la dispensa, alle volte penso che ci sia un disgregatore molecolare con annesso flusso canalizzatore che fa scomparire oggetti e ingredienti in uno spazio tempo diverso.... deve essere stato così in quanto gli spaghetti son misteriosamente materializzati in uno dei pensili della cucina .... bah misteri delle scienza... ad ogni modo una volta trovati volevo subito usarli e quindi ho pensato a questa semplice ricetta che in parte richiama la cucina tradizionale giapponese. Ho quinto aggiunto un po' di dragoncello per dare un profumo mediterraneo al piatto, ne ho sempre una piantina sull'orterrazo e trovo il suo profumo ottimo in molte preparazioni.

Ecco quindi la semplicissima ricetta per preparare questa gustosa pasta con pomodorini, vongole e dragoncello:

Ingredienti per due persone

160 grammi di spaghetti di grano saraceno al te verde
200 grammi di vongole
una dozzina di pomodorini
dragoncello fresco
vino bianco secco
uno spicchio d'aglio in camicia
sale
olio evo

Mettere a bagno in acqua salata le vongole in modo da eliminare l'eventuale sabbia, cambiare di tanto in tanto l'acqua. Mettere sul l'acqua per la pasta, quando bolle salarla e cuocerci gli spaghetti di grano saraceno al te verde per il tempo indicato, nel frattempo far aprire le vongole in un tegame le vongole con poco olio e vino bianco secco. tagliare i pomodorini a metà e farli andare in una padella con olio evo, un spicchio d'aglio e un po' di dragoncello tritato, far cuocere per un paio di minuti quindi aggiungere le vongole e un po del loro liquido di cottura. Aggiustare quindi di sale e terminare la cottura per un minuto, i pomodori devono mantenere un gusto fresco.
Scolare la pasta al dente e farla saltare velocemente nella padella col sugo quindi trasferirla al centro dei piatti decorando con qualche ciuffetto di dragoncello.

Buon appetito e buon primo maggio a tutte e tutti

8 commenti:

Luna B ha detto...

Credo che un po tutte le dispense delle cucine nascondano cibi ed ingredienti per poi ritirarli fuori al momento opportuno (per fortuna nostra!!!). Complimenti perchè sei davvero un mago nell'utilizzo delle erbe aromatiche ^_^

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie Luna ... in effetti vorrei scrivere un trattato sulle deformazioni spazio temporali presenti nelle dispense... per le erbe aromatiche è che ne coltivo davvero tante specie diverse e pian piano mi sto facendo un'idea per il loro miglior abbinamento :-)

Erica Di Paolo ha detto...

E' davvero tanto che non passo a trovarti e ringrazio te per averlo fatto. Gli spaghetti alle vongole sono da sempre il mio piatto preferito. Confesso che quello che mi rapisce, qui, è il tipo di tagliolino: incantevole! Il resto.... parla da sé.
Complimenti Max, sempre in gamba!!

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie Erica e grazie di essere tornato, questi tagliolini son tipici giapponesi e son molto gustosi

Luna B ha detto...

Ehehe secondo me il trattato avrebbe un grande successo perchè il mistero dei cibi scomparsi nelle dispense è davvero molto diffuso in tutte le cucine!!!! E' vero il tuo orterrazzo ha davvero tantissime erbe aromatiche ma tu sei davvero in gamba nell'utilizzarle :)

Massimiliano Fattorini ha detto...

grazie Luna, effettivamente credo si potrebbe prendere il Nobel in fisica risolvendo il problema delle dispense smaterializzatrici :-)

non si vive di solo pane ha detto...

Entro per la prima volta nel tuo blog Max ed è una piacevole sorpresa...complimenti!I primi sono la mia passione Max e questi spaghetti mi ispirano parecchio...le erbe aromatiche hanno il potere di rovinare o impreziosire un piatto e tu hai il dono di abbinarle in modo sapiente!

Massimiliano Fattorini ha detto...

grazie! semplicemente provo e riprovo abbinamenti e col tempo mi sto facendo una mappa mentale che mi aiuta questi abbinamenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis