22 apr 2015

La ricetta facile, buona ed economica: sgombri con piselli, pelatini e finocchietto



Adoro il pesce azzurro, lo preparo spesso, è ottimo e gustoso, frescco e spesso pescato vicino ma soprattutto è anche economico, come ad esempio gli sgombri, qui è raro che superino i sette euro al chilo e spesso si trovano a 4 / 5 euro. fanno anche bene perché son ricchi di omega 3 quindi davvero bisognerebbe  consumare più spesso pesce azzurro.

Come dicevo preparo spesso gli sgombri e ho già postato numerose ricette ad esempio queste tre:

- Filetti di sgombro panati alle due carote su crema di Asiago stagionato e carciofi croccanti ne cotti ne crudi

- Cartoccio di filetto di sgombro con sale al rosmarino e maggiorana 

- Filetti di sgombro marinati con succo di limone alla menta bergamotto e pomodori secchi sottolio a julienne 

Ma se spulciate nel blog troverete parecchie altre ricette che un pubblicato in passato. Questa volta invece ho preferito optare per un classico, gli sgombri con i piselli, ho solo leggermente modificato la ricetta usando dei pomodori pelatini, ovvero dei piccoli perini pelati, e ho dato un po' di profumo e sapore fresco con del finocchietto selvatico (ne ho una bella pianto sul #orterrazzo). Ho cotto il tutto in forno ed il risultato è stato davvero ottimo.


Ecco quindi la ricetta per preparare questi ottimi sgombri con piselli, pomodori pelatini e finocchietto al forno:

Ingredienti per 4 persone

4 sgombri freschi
due etti di piselli
300 grammi di pelatini
alcuni rametti di finocchietto selvatico
origano
vino bianco secco
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Pulire ed eviscerare gli sgombri, levare la testa. versare un figlio d'evo in una teglia e adagiarci gli sgombri, aggiungere i rametti di finocchietto selvatico, i piselli e i pelatini, bagnare con un po' di vino bianco secco, quindi salare e pepare a piacere e aromatizzare con un po' di origano. Cuocere in forno caldo ventilato a 180 gradi per circa 15 / 20 minuti. Servire ai centro dei piatti decorando con un po' di finocchietto selvatico.

Buon appetito a tutte e tutti


4 commenti:

andreea manoliu ha detto...

E di questi piatti ci vogliono nel giorno d'oggi, economici, veloci e molto gustosi. Una bella teglia molto colorata come piace a me, ma sicuramente gustosa !

Massimiliano Fattorini ha detto...

grazie, gustosa lo era davvero, inoltre il #pesceazzurro come gli sgombri si trovano sempre molto freschi e spesso pescati nelle vicinanze

www.mipiacemifabene.com ha detto...

Decisamente un buonissimo piatto :-) Complimenti
Ciao a presto
Federica :-)

Massimiliano Fattorini ha detto...

grazie Federica

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis