28 mar 2016

Un po' di Grecia in tavola: la ricetta dei dolmades


Era un già un bel po' che volevo preparare i dolmades, uno dei tipici antipasti della cucina greca  e turca, sempre presenti nella Meze che viene servito ad inizio pasto, si tratta di involtini di riso, con verdure o carne, erbette avvolti in foglie di vite, davvero gustosi e freschi, ottimi da solo o anche accompagnati con yogurt.

Questa volta ho pensato di preparare la versione più leggera con pinoli e uvetta, oltre l'immancabile menta e aneto. Davvero gustosi e freschi e uno tira l'altro. Una volta preparati si possono conservare in frigorifero per almeno una settimana, quindi per un aperitivo si possono preparare i giorni prima e servire al momento, magari a base di metaxa o ouzo ghiacciato.

Ecco quindi la ricetta greca per cucinare questi fantastici Dolmades:

Ingredienti per dieci dolmades

due scalogni tritati
mezza tazza di riso (tipo Arborio)
un cucchiaio di menta fresca tritata
aneto fresco tritato
succo di limone (un bicchiere)
uvetta
pinoli
dieci foglie di vite in salamoia
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Far appassire lo scalogno in due cucchiai d'oliva a fiamma moderata, aggiungere il riso, la menta, l'aneto, metà del succo di limone e salare., Versare una tazza d'acqua e portare a bollore, coprire e lasciare sobollire a fiamma bassa per una ventina di minuti. Passato il tempo spegnere ed aggiungere una manciata di pioli ed uvetta, mescolare coprire e lasciar raffreddare.

Sciacquare sotto l'acqua le foglie di vite in salamoia, quindi asciugarle per bene.Con le forbici eliminare il gambo centrale. Sistemare le foglie su un tagliere con il lato opaco verso l'alto, quindi per ognuna mettere al centro una cucchiaio di farcia, richiudere i lati ed arrotolare richiudendo a pacchetto (vedi foto in alto). Sistemare tutti i dolmades sulla teglia in mo da formare uno strato compatto. Versare sopra il succo di limone rimasto, qualche cucchiaio d'olio e un bicchiere d'acqua. Coprire con carta d'alluminio, mettere sul fuoco e portare a bollore, abbassare la fiamma e far andare sobollendo per 40 minuti.

Lasciare raffreddare e servire nei piattini.

Buon appetito a tutte e tutti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis